Il mio percorso professionale

ESPERIENZA PROFESSIONALE

Dal 1982 svolge un corso di lezioni integrative sui temi attinenti ai principi generali del processo, al giudizio di impugnazione ed al  processo del lavoro presso la cattedra di diritto processuale civile della stessa facoltà, retta prima dal Prof.  Luigi Montesano, e poi dal Prof. Lucio Lanfranchi.

Dal 1989 è incaricato dell’insegnamento di Diritto Processuale del Lavoro, presso la Scuola di Specializzazione in Diritto del Lavoro e Previdenza Sociale, nell’Università “La Sapienza” di Roma.

Dal 1997-1998 al 2000-2001 ha retto la cattedra di   Diritto Processuale Generale nella facoltà di    giurisprudenza dell’Università di Cassino.

Nell’anno accademico 1999 – 2000 ha retto la Cattedra di Diritto Processuale Civile  nella facoltà di giurisprudenza dell’Università di Cassino.

Negli anni accademici 2001-02, 2002-03 e 2003-04, è stato titolare dell’insegnamento del Diritto processuale civile e del Diritto fallimentare presso la facoltà di giurisprudenza dell’Università di Macerata.

Nell’anno accademico 2003-2004 è stato incaricato anche dell’insegnamento del Diritto processuale del lavoro, presso la facoltà di giurisprudenza dell’Università di Macerata.

Dal 2004-2005 al 2018-2019 è stato titolare della cattedra di Diritto Processuale Civile dell’Università di Teramo.

Dall’anno accademico 2006-2007 al 2011-2012 è stato investito anche dell’insegnamento del Diritto fallimentare e dell’anno accademico 2009-2010 al 2018-2020 dell’insegnamento della Giustizia Sportiva.

Dal primo dicembre del 2019 è stato chiamato ad insegnare il diritto processuale civile presso la Università di Roma del “Foro Italico”.

E’ membro dell’Associazione tra gli Studiosi del Processo Civile, nonché dell’Istituto di Studi sull’arbitrato (I.S.S.A.).

Dal 1979 al 1984, ha insegnato, la Giustizia Amministrativa presso l’Accademia della Guardia di Finanza.

E’ stato incaricato dell’insegnamento del Diritto processuale tributario presso la Scuola di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza nell’anno accademico 1984-85.

E’ stato, dal 1985-86 al 1993-94, docente di Giustizia Amministrativa presso la Scuola di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza  e, dal 1991-92 al 1994-95, docente di Diritto Processuale Civile presso la scuola di specializzazione della Regione Lazio “Arturo Carlo Jemolo”.       

Dall’anno accademico 1997-98 al 2003 – 2004 è stato incaricato dell’insegnamento del Diritto dell’informazione e della comunicazione, presso l’Università San Tommaso d’Aquino di Roma, nell’ambito del corso di Specializzazione in Scienze della comunicazione.

Nel 2001 ha svolto un Corso in materia di Comunicazione amministrativa presso l’Università di Malta a Roma.

E’ docente di Diritto Processuale Civile presso la Scuola delle professioni legali, in funzione presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” dall’anno accademico 2001-2002.

E’ stato docente di Diritto Processuale Civile presso la Scuola delle professioni legali dell’Università di Teramo, dall’anno accademico dal 2004-2005 al 2019-2020.

E’ titolare dell’insegnamento di Diritto Processuale del Lavoro nel master di perfezionamento istituito dalla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”; master diritto sportivo.

Dall’anno accademico 2019-2020 è incaricato dalla Pontificia Università Lateranense dell’insegnamento del Diritto Processuale Civile.

Dal febbraio 1980 è iscritto all’Albo degli Avvocati di Roma, dopo aver superato, classificandosi al primo posto, gli esami di abilitazione presso la Corte di Appello di Roma.

E’ dal 1994 abilitato alla difesa innanzi alle giurisdizioni superiori.

E’ stato componente della Commissione ministeriale, nominata, nel gennaio 1997, dal Ministero di Grazia e Giustizia, per la Riforma del processo civile (conciliazione  ed arbitrato).

E’ stato componente della Commissione ministeriale, presso il  Ministero della Funzione Pubblica,  per la riforma delle Autorità indipendenti e delle Agenzie; nonchè della Commissione ministeriale, presso il Ministero della Funzione Pubblica, per l’espletamento della delega relativa alla Revisione della legge sulla riservatezza.

E’ stato componente della Commissione per la Semplificazione delle procedure relative al commercio, industria ed artigianato presso la Regione Lazio.

E’ stato consulente giuridico dell’Assessore della Provincia di Roma alla Viabilità ed alla Protezione Civile.

Dal mese di febbraio dell’anno 2001 al febbraio 2004 è stato  componente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma, nell’ambito del quale ha ricoperto l’incarico di direttore della Scuola Forense “Vittorio Emanuele Orlando”, per la formazione professionale, della quale è ancora docente.

Nell’anno 1989 è stato componente della Commissione di esame per l’abilitazione all’esercizio della professione di avvocato.

E’ stato nominato nel gennaio 2006 componente del direttivo della Camera Arbitrale presso la Camera di Commercio di Roma.

Il 4 luglio 2006 è stato eletto dal Parlamento, a camere riunite, giudice costituzionale aggiunto, a norma dell’ultimo comma dell’art. 135 Cost.

Nel settembre del 2006, con provvedimento del Ministro della Giustizia, è stato nominato Presidente della Commissione d’esame per l’accesso alla professione di avvocato per l’anno 2006/2007, della Corte d’Appello di Roma.

Con decreto del Ministro per i beni culturali del 21/6/2007 è stato nominato Presidente della Commissione per la Censura cinematografica (biennio 2007-2009).

E’ autore di numerose monografie – oltre che di articoli e note a sentenze, pubblicati nelle maggiori riviste giuridiche italiane.

Ha curato corsi di formazione nell’interesse del Comune di Bari, del Comune di Napoli, del Comune di Roma, della Provincia di Roma, del Ministero dell’Aeronautica Militare, dell’Ente del Porto di Civitavecchia, della Scuola Superiore per la pubblica amministrazione locale, dal Ministero dell’Interno e del Consiglio Superiore della Magistratura.

Dal 1993 al 1997 è stato Assessore ai Servizi legali e giuridici del Comune di Roma.

Nel 1998 ha svolto attività di consulenza per il Comune di Terni sui servizi pubblici, presiedendo la Commissione privatizzazioni dello stesso  Comune.

Dal 2004 al 2007 è stato consulente legale della Provincia di Ascoli Piceno.

E’ stato relatore in numerosi convegni.

E’ stato componente dal 1999 al 2009 della Commissione di disciplina dell’Agenzia per i Segretari Comunali.

E’ stato Presidente dal 1998 al 2009 del Nucleo di valutazione dell’Agenzia Regionale per il Diritto allo studio universitario.

Nel 2014 è stato nominato componente dell’O.I.V. di Laziodisu che ancora ricopre.

Nel mese di agosto 2003 è stato nominato componente del Nucleo incaricato della Valutazione dei dirigenti e della Semplificazione delle procedure amministrative della Provincia di Roma, del quale dal 2005 è presidente. E’ stato riconfermato in detto incarico nel giugno del 2008, che è scaduto il 31 dicembre 2013.

Dal 1993 al 1996 è stato prima componente e poi Presidente della Commissione Carte Federali della Lega Nazionale Dilettanti.

Nel 1997 è stato Presidente della Commissione Carte Federali della F.I.G.C.

Dal 1997 al 30 giugno 2007 è stato componente della Corte Federale della Federcalcio di cui è divenuto Vice presidente nel 2002.

Nel mese di luglio del 2006 ha presieduto la Corte Federale nei giudizi che hanno riguardato le squadre della Juventus, del Milan, della Fiorentina, della Lazio, della Reggina e dell’Arezzo.

Nel 2007 è stato nominato Presidente della Seconda Sezione della Corte di giustizia federale della Federcalcio, nuovo organismo di vertice della Giustizia sportiva nella F.I.G.C.

Nell’agosto del 2016 è stato nominato Presidente della Corte Sportiva d’Appello della Federcalcio.

Dal 2001 è componente della Corte Federale della Federnuoto. Dal 2015 è Presidente della Commissione di garanzia della F.I.N.

Dal mese di aprile 2012 al mese di aprile 2016 è stato componente del Consiglio Giudiziario della Corte d'Appello di L'Aquila.

Dal 30 agosto 2016 è Presidente della Corte Sportiva di Appello della Federcalcio.

Dal 2015 è Presidente della Commissione di Garanzia della F.I.N.

Nel maggio del 2016 è stato nominato componente della Commissione dì esami per 10 posti di Avvocato dello Stato.

Insegnamento di Giustizia amministrativa presso l’Accademia della Guardia di Finanza dal 1979 al 1984.

Insegnamento di Diritto processuale tributario presso la Scuola di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza dall’anno accademico 1984-1985 sino all’anno accademico 1993-1994.

Insegnamento di Diritto processuale civile presso la Scuola di specializzazione della Regione Lazio Arturo Carlo Jemolo, anni 1991-1992 /1994/1995

Insegnamento di Diritto dell’informazione e della comunicazione presso l’Università San Tommaso D’Aquino, nell’ambito del Corso di specializzazione in Scienze della Comunicazione, dal 1995 al 1999.

Dal 1986 al 2005, ha svolto un corso di lezioni integrative sui temi attinenti ai principi generali del processo, al giudizio di impugnazione ed al  processo del lavoro presso la cattedra di diritto processuale civile della stessa facoltà, retta prima dal Prof.  Luigi Montesano, e poi dal Prof. Lucio Lanfranchi.

Dal 1987 al 2017 è stato membro del comitato docente nel Dottorato di ricerca di Diritto processuale civile presso l’Università “La Sapienza” di Roma.

Dall’anno accademico 2017- 2018 è componente del Comitato dei docenti del dottorato di ricerca interdisciplinare dell’Università di Teramo.

Dal 1989 è incaricato dell’insegnamento di Diritto processuale del lavoro, presso la Scuola di Specializzazione in Diritto del Lavoro e Previdenza Sociale, nell’Università “La Sapienza” di Roma.

Nell’anno accademico 1996-1997 ha tenuto un corso in materia di Comunicazione amministrativa presso l’Università di Malta in Roma.

Dal 2003 è docente del Master di Diritto e Processo del lavoro presso l’Università “La Sapienza” di Roma.

Dal 2005 è docente del Master per Mediatori familiari presso l’Università di Teramo.            

Dal 2006 è docente del Master di Diritto e Processo tributario, congiuntamente organizzato dalle Università di Teramo e Pescara.

Dal 2006 è membro del corpo docente nel Dottorato di ricerca di Diritto sportivo presso l’Università di Teramo.

Dal 2007 è docente del Master per Dirigenti sanitari presso l’Università “La Sapienza” di Roma.

E’ stato difensore dell’Astral in numerosi giudizi, nonché della Regione Lazio, dei Comuni di Bracciano, L’Aquila, Valmontone, Tolfa, Fisciano, Posta, Cittareale e Rieti. Ha patrocinato per la Mobil Oil Italiana SpA, la Grassetto Costruzioni, la Banca popolare della Campania-oggi Banca Emilia, la Unicredit, la Fintecna ed è legale di fiducia della Inarcassa e della Fabrica immobiliare S.G.R.

Ha presieduto diversi collegi arbitrali.

E’ stato componente della Commissione esaminatrice il concorso all’Avvocatura dello Stato (2016-2017).

Nel triennio 2014-2017 è stato componente della Commissione ministeriale di conferma dei ricercatori per la materia dello IUS 15.


ISTRUZIONE

Nel 1977, si è laureato, con il massimo dei voti e la lode, presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi “La Sapienza”di Roma, discutendo la tesi – il “Regolamento di giurisdizione” - in Diritto Processuale Civile, - dopo aver conseguito negli esami di profitto undici trenta e lode ed undici trenta.

Nel 1978, ha vinto il concorso nazionale per l’attribuzione di una  borsa di specializzazione, bandito dal Consiglio Nazionale delle Ricerche (C.N.R.).

Nel 1980, ha vinto il concorso per ricercatore universitario, presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università “La Sapienza” di Roma.

Da tale anno fino al 2008ha curato, senza soluzione di continuità, le esercitazioni, i gruppi di studio e le lezioni integrative presso la prima cattedra di Diritto processuale civile di detta Facoltà,  retta dal Prof. Carmine Punzi.

E’ docente universitario di ruolo, in quanto vincitore di concorso di professore universitario.